Cosenza: nuove proposte per il trenino della Sila


La vecchia vaporiera che percorreva la tratta ferroviaria della Sila è ancora perfettamente funzionante e viene tenuta efficiente nelle officine cosentine delle Ferrovie della Calabria. Proprio una settimana fa, il trenino ha effettuato una corsa turistica verso Rogliano. Eppure verso la Sila non si può andare. I binari sono stati devastati dalle frane degli scorsi inverni e tutte le stazioni sono chiuse, con porte e finestre murate. E pensare che per ripristinare, almeno parzialmente, la linea basterebbero solo 300.000 euro, secondo le perizie effettuate. Ma nessuno sa dove trovare questa cifra. Intanto la Uil Trasporti ha una sua proposta: portare la vaporiera in Sila su un camion per fargli fare almeno solo la tratta dell’altopiano.

Potrebbero interessarti anche...