Cosenza: Notti al Mab e la statua di De Chirico

Il secondo appuntamento di “Notti al Mab” ha visto protagonista la struggente e drammatica opera di Giorgio De Chirico “Ettore e Andromaca”. L’opera riesce a comunicare il valore assoluto e universale di quell’ultimo gesto di addio tra i due coniugi, impersonati dai consueti manichini dechirichiani, quasi del tutto umanizzati e colpiti da un vento drammatico, che scuote la veste di Andromaca. Gli ingredienti ci sono tutti nelle “Notti al Mab”: le opere d’arte, scandagliate nella loro più intima essenza, a volte anche con un tocco di drammatica ironia, i gruppi musicali di supporto, selezionati con cura nella rosa dei migliori artisti del Conservatorio, la suggestione delle caldi notti d’estate. Dopo tanto tempo, Cosenza ritorna a vivere.

Potrebbero interessarti anche...