Cosenza: niente botti di fine anno, sanzioni ai trasgressori

Anche a Cosenza botti vietati per la notte di Capodanno. Il sindaco della citta’, Mario Occhiuto, ha firmato l’ordinanza che sancisce il divieto di utilizzo di artifizi pirici nella notte dell’ultimo dell’anno. Nel testo del provvedimento e’ scritto che ”e’ vietato tenere, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, comportamenti che possano turbare la tranquillita’ e compromettere l’incolumita’ e la sicurezza dei cittadini” e che e’ ”vietato l’utilizzo di ordigni pirotecnici, sia legali di libera vendita che illegali, in luogo pubblico o in luogo privato da cui possano cadere in luoghi pubblici”. L’ordinanza del sindaco di Cosenza avra’ vigore dalle ore 20,00 del 31 dicembre 2011 alle ore 06,00 del primo di gennaio 2012. Le sanzioni, per chi non osservera’ le disposizioni dettate dall’ordinanza, sono di carattere pecuniario con multe da 25 a 500 euro, salvo che il fatto non costituisca reato di altra natura.

Potrebbero interessarti anche...