Cosenza: Nencini, Caruso non esce di scena


Riccardo Nencini, Segretario Nazionale del PSI, e’ stato oggi a Cosenza. “In ogni citta’ che va al voto c’e’ solo una lista socialista. E’ un modo per riassorbire la diaspora e presentare un unico simbolo”, ha sottolineato Nencini. Nella sua conferenza stampa, tenuta a fianco di Franz Caruso, che si era candidato a sindaco di Cosenza e poi ha ritirato la sua candidatura per appoggiare il sindaco uscente, Salvatore Perugini, ha ribadito che “c’era da salvare la maggioranza piu’ larga di una coalizione di centrosinistra che potesse arrivare al ballottaggio, e vi arrivera’, ed essere competitiva con un candidato del centrodestra”. “Caruso non esce di scena: rimane in scena con una condizione diversa che vedremo due settimane dopo il 15 maggio”, ha detto ancora Nencini. Per lui, a livello nazionale le elezioni amministrative “sono comunque un test importante, con la sorpresa in tasca”. “Non mi stupisce che PDL e Lega siano ai ferri corti per la Libia: questo dimostra come la missione del Berlusconismo sia esaurita”, ha detto poi Nencini, sollecitato dai giornalisti.

Potrebbero interessarti anche...