Cosenza: ‘ndrangheta, decine di arresti per traffico di stupefacenti


La guardia di finanza ha eseguito, nella Sibaritide, un’operazione che fa seguito a quella gia’ eseguita il 16 febbraio scorso e denominata “Gentleman”. In manette sono finite 32 persone, legate alla cosca della ‘ndrangheta degli zingari e al “locale” di Corigliano Calabro. Le accuse sono di traffico internazionale e spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo gli inquirenti, l’organizzazione trattava con i mercati sudamericani per la cocaina e con quelli dell’est europeo per l’eroina e la marijuana. L’operazione ha interessato la Calabria ma anche la Puglia, la Basilicata, il Piemonte, l’Emilia Romagna e la Lombardia. Colpiti i gruppi criminali guidati da Filippo Solimando, a Corigliano Calabro, e Luigi Abbruzzese, a Cassano Ionio. Ingenti i sequestri di droga effettuati nel corso dei due anni di indagini. Sequestrati beni mobili e immobili, quote societarie, autovetture di lusso ed imbarcazioni.

Potrebbero interessarti anche...