Cosenza: Museo dei Brettii, in rete per l’archeologia

“In Rete per l’Archeologia”: è questo il titolo di un’iniziativa promossa dal Museo dei Brettii e degli Enotri di Cosenza, e che consiste in una serie di seminari coordinati, di volta in volta, da uno dei direttori dei musei della Calabria. L’obiettivo è quello di mettere in rete i musei archeologici della regione, per realizzare nel modo migliore quanto richiesto dalla nuova Riforma del Ministero dei Beni Culturali e Turismo, ovvero fare sistema e valorizzare gli attrattori culturali per un efficace ricaduta turistica sul territorio. Ad inaugurare il ciclo di seminari è stato il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Crotone, del Museo e Parco Archeologico di Capo Colonna e del Museo e Parco Archeologico di Scolacium. Il secondo appuntamento, previsto per giovedì 15 dicembre, ospiterà Rossella Agostino, direttore del Museo di Locri. Concluderà questa prima serie di interventi, il 29 dicembre, Adele Bonofiglio, direttore dei Musei di Sibari e Vibo Valentia.

Potrebbero interessarti anche...