Cosenza: multe e sequestri per slot-machine irregolari

I carabinieri di Cosenza hanno sequestrato 11 slot-machine che erano collocate in un bar di via Panebianco e all’interno di un circolo in via Caloprese. Le apparecchiature sequestrate sono del tipo “Totem”. Il sequestro è stato motivato dal fatto che le slot non erano collegate al normale circuito dei Monopoli ed il loro utilizzo, di conseguenza, era assimilabile al gioco d’azzardo. Carabinieri e personale dei Monopoli hanno elevato, inoltre, 20.000 euro di multa ai proprietari per ogni slot-machine irregolare, per un totale di 220.000 euro, ed una sanzione analoga agli esercenti dei locali in cui erano state installate le apparecchiature. Diversa, invece, la sanzione che colpisce i titolari delle rispettive piattaforme web, con cifre che raggiungono circa i 100.000 euro. Tutti gli apparecchi sono stati sequestrati.

Potrebbero interessarti anche...