Cosenza: molestava la sua ex, giovane finisce ai domiciliari

Gli agenti della Questura di Cosenza hanno arrestato Emanuele Donato, 27 anni, su disposizione del Gip del tribunale di Cosenza. Il giovane e’ accusato di aver minacciato e molestato una ragazza minorenne, sua ex fidanzata. Donato l’avrebbe piu’ volte apostrofata con frasi minatorie e offensive, recandosi anche sotto la sua abitazione e seguendola con l’auto durante il giorno. In una occasione, l’uomo avrebbe anche schiaffeggiato la ragazza, stringendole pure le mani intorno al collo e procurandole delle lesioni. Donato e’ stato posto ai domiciliari.

Potrebbero interessarti anche...