Cosenza: le selezioni del campionato di trottola

Una volta si chiamavano trottole. Ma poi incapparono tra le mani dei giapponesi che ne fecero un fenomeno mondiale, cedendone i diritti ad una casa canadese. Oggi il loro nome è beyblade. Ma girano lo stesso come le trottole. Solo che adesso devono combattere tra di loro, in un vero campionato. La terza tappa delle finali regionali per Calabria e Basilicata del primo torneo ufficiale italiano si è disputata a Cosenza, nella Città dei Ragazzi. Decine di giovanissimi si sono sfidati a colpi di beyblade.

Potrebbero interessarti anche...