Cosenza: latitante si costituisce ai Carabinieri


Si e’ costituito intorno alle ore 18,00 di ieri ai carabinieri della stazione di Cosenza principale, il latitante Salvatore Ariello, 37 anni, originario di Rossano ma residente a Cosenza, in via Popilia. L’uomo, braccato dai militari, che nella zona hanno recentemente eseguito diverse operazioni di controllo del territorio, era ricercato per associazione mafiosa ed estorsione. Sfuggito all’arresto nel dicembre scorso, quando i militari eseguirono l’operazione Terminator 4, su delega della DDA di Catanzaro, e’ ritenuto essere affiliato alla cosca Lanzino, il cui reggente, Ettore Lanzino, e’ tuttora latitante. L’uomo e’ stato arrestato e poi portato nel carcere di Cosenza dai luogotenenti Saponangelo e Parisi, comandanti delle stazioni dei carabinieri di Cosenza principale e Cosenza Nord.

Potrebbero interessarti anche...