Cosenza: lasciano bimbo da solo in auto, arrestati i genitori


Avevano chiuso nella loro auto un bimbo di soli sei mesi. I carabinieri hanno arrestato, a Cosenza, due coniugi tunisini, di 42 e 36 anni, per abbandono di minori aggravato da legame genitoriale. Questa mattina, poco prima delle 11,00, i militari erano stati avvisati che nel parcheggio di un ipermercato, nel vicino comune di Zumpano, c’era un bimbo lasciato da solo in un’auto, in un seggiolone collocato sui sedili posteriori. L’auto era chiusa e i finestrini sigillati. I carabinieri hanno subito forzato uno sportello per consentire il ricircolo dell’aria all’interno dell’abitacolo e hanno chiesto l’intervento del 118 per soccorrere il bimbo, che comunque è stato trovato in buona salute. Attraverso la visione dei filmati degli impianti di videosorveglianza del centro commerciale, i carabinieri hanno poi rintracciato i genitori, che stavano tranquillamente facendo la spesa. Fermati, sono stati dichiarati in stato di arresto e posti ai domiciliari. I genitori si sono scusati dicendo che il bimbo stava dormendo e loro non avevano voluto svegliarlo.

Potrebbero interessarti anche...