Cosenza: la tecnologia del Nucleo Decoro Urbano della polizia municipale


La Polizia Municipale di Cosenza ha un attivissimo Nucleo Decoro Urbano, guidato dall’Ispettore Luca Tavernise. E’ stato proprio lui ad individuare per primo il giovane evaso dal carcere di Cosenza. E per questo è stato anche elogiato dal sindaco Mario Occhiuto. Cogliamo l’occasione per conoscere le tecnologie che utilizza il Nucleo. Ma cominciamo dal racconto della cattura dell’evaso. E’ importante sottolineare che strumenti come questi, utilizzati nella ricerca del fuggitivo, possono essere utilissimi in tante altre occasioni. Il Nucleo Decoro Urbano della Polizia Municipale di Cosenza si occupa anche del monitoraggio continuo del territorio, in particolare per quanto riguarda l’individuazione di chi abbandona illegalmente dei rifiuti. E che ormai non ha scampo: chi trasgredisce viene individuato e sanzionato.

Potrebbero interessarti anche...