Cosenza: la sfilata finale per congedare gli alpini


Cosenza ha salutato con tanto entusiasmo e allegria la conclusione della tre giorni del raduno degli alpini. Il lungo serpentone delle penne nere, partito dal Ponte di Calatrava, ha attraversato le principali strade della città fino ad arrivare a Piazza Bilotti, dove si è svolta la suggestiva cerimonia del “cambio della stecca”, ovvero la designazione della meta per il raduno del 2020, che sarà Assisi. Il raduno degli alpini a Cosenza, oltre a trasmettere fiducia e voglia di vivere, ha rafforzato lo spirito di condivisione e il senso dello stare insieme in due città, geograficamente distanti ma accomunate da forti elementi identitari.

Potrebbero interessarti anche...