Cosenza: la sesta maratonina cittadina

E’ Antonio Bruno, della Libertas Lamezia, il vincitore assoluto, e quindi campione regionale, della “Maratonina dell’area urbana Memorial Gaetano Aiello”, che si è disputata ieri a Cosenza. Al secondo posto si è piazzato Balduino Scarfone, amatore della Cosenza K42. Sul terzo gradino del podio è salito Giuseppe Curcio, della Marathon Catanzaro. Prima delle donne, Rossella De Rose, della Cosenza K42, seguita da Patrizia Donato, della società Rinascita 2000, e, terza , Lucia Napoli, della Violetta Club di Lamezia Terme. I concorrenti che hanno percorso i 21 chilometri del tracciato urbano, tra Rende e Cosenza, sono stati più di 400. La manifestazione, giunta alla sesta edizione, è inserita nel calendario nazionale della Federazione Italiana Di Atletica Leggera ed è abbinata ai campionati regionali individuali. Alla competizione, organizzata dalla Fidal provinciale di Cosenza, hanno partecipato, fuori gara, anche moltissimi appassionati della corsa, che hanno approfittato dell’evento per testare le loro capacità atletiche e migliorare i record personali. Una conferma che non bisogna per forza essere atleti per calzare delle scarpette e partecipare a delle competizioni.

Potrebbero interessarti anche...