Cosenza: la Regione non paga i Vigili del Fuoco, denuncia della Uil


A pochi giorni dall’inizio dell’estate, sul fronte degli incendi boschivi il clima si preannuncia già bollente. I Vigili del Fuoco lamentano che, a distanza di un anno, la Regione Calabria non ha ancora pagato i compensi per il lavoro straordinario svolto la scorsa estate. Un fatto grave, denuncia la Uil. E non c’è solo questo.

Potrebbero interessarti anche...