Cosenza: la polizia arresta un rapinatore… in stampelle

Aveva le stampelle, ma non era un disabile, l’uomo che ha tentato, questa notte, intorno alle due, di rapinare un bar nel centro di Cosenza. L’arrestato è Mario Mazzei, 55 anni, pluripregiudicato. Appena entrato nel bar, ha lasciato le sue stampelle e, preso un coltello da caccia, simile a quello utilizzato nel film “Rambo”, ha minacciato la commessa, che intanto si era rifugiata in un gabbiotto. Le sue urla hanno fatto fuggire l’uomo, che è stato poi identificato, anche grazie alle riprese del sistema di videosorveglianza, dagli uomini della quadra mobile e della volante di Cosenza, che lo hanno raggiunto a casa. L’uomo aveva con sè un coltello a serramanico, più piccolo di quello usato per il tentativo di rapina . Ha ammesso le sue responsabilità e ha detto dove poter trovare il grosso pugnale. Mazzei era stato già denunciato, qualche giorno fa, per evasione dagli arresti domiciliari, terminati proprio ieri. E’ stato arrestato per tentata rapina e porto di coltelli di genere vietato.

Potrebbero interessarti anche...