Cosenza: la Banca Mediocrati vuole proteggere il Duomo


La Banca di Credito Cooperativo Mediocrati donerà, al Duomo di Cosenza, un impianto di video sorveglianza, destinato alla salvaguardia dell’importante monumento cittadino. La Bcc Mediocrati ha già finanziato il restauro del crocifisso ligneo settecentesco e dei portali monumentali del Duomo. Ma adesso vuole fare di più per preservarlo: con il supporto della HiTech Multimedia di Rende, saranno attenzionate tutte le porte d’ingresso della Cattedrale, con l’utilizzo di telecamere a colori e ad alta risoluzione. L’intervento, che sarà realizzato in accordo con la Soprintendenza, si concluderà prima dell’8 settembre, giornata delle celebrazioni per la Madonna del Pilerio.

Potrebbero interessarti anche...