Cosenza: Invasioni, nei quartieri cinema e teatro


Le “Invasioni a Cosenza 2011” nel mese di agosto, per volontà del sindaco Mario Occhiuto, stanno interessando tutti i quartieri periferici. In queste calde serate d’estate, la kermesse di arte, musica, cinema e teatro, sta animando i due quartieri più popolosi della città bruzia: San Vito e Via Popilia. La rassegna “Cinema Amore Mio” da Piazza Arenella si è spostata nel Giardino Donato Arena di San Vito Alto, con proiezioni di film d’autore ma anche di brillanti commedie, come “Femmine Contro Maschi”, un film in cui il regista Fausto Brizzi indaga, con ironia, sull’eterna guerra tra i due sessi. Protagonisti del lungometraggio Ficarra e Picone, Claudio Bisio e Luciana Littizzetto. In contemporanea, l’anfiteatro della Seconda Circoscrizione di Via Popilia ha ospitato lo spettacolo teatrale “Atti Unici” di Eduardo de Filippo, prodotto dalla compagnia cosentina “La linea sottile”, diretta da Antonella Carbone e Massimo Costabile. Una scelta chiara e precisa quella che il sindaco Mario Occhiuto sta portando avanti: aprire alla cultura tutti i quartieri e dare ampio spazio agli artisti del territorio. E mentre nella periferia di Cosenza per la prima volta si respira aria nuova, tutta la città è in fermento per il concerto gratuito di domenica, che vedrà sul palco di Piazza 15 Marzo il talento e l’energia di Alex Britti.

Potrebbero interessarti anche...