Cosenza: iniziata la “Festa delle Invasioni” 2014

A Cosenza, l’inaugurazione di una serie di mostre ha aperto ufficialmente una straordinaria “Festa delle Invasioni”. Il primo evento,“Ars longa vita longa”, dedicato a pittura e scultura, è partito dalle scuole e incarna la dimensione sociale del tema di Invasioni 2014: “L’arte invade la mente”, ovvero la partecipazione di tutta la città alla dimensione creativa. Tra le diverse sezioni, una riguarda un gruppo di “diversamente ragionanti”, ospiti di una struttura psichiatrica della città, ed un’altra riguarda i detenuti. Entrambe le sezioni sono ospitate nella scuola dello Spirito Santo. “Obsession”, invece, è la mostra curata da Paolo Aita e dislocata in nove luoghi del centro storico. Una mostra che propone altrettante opere di artisti che incarnano le loro ossessioni. Al Museo delle Arti e dei Mestieri, è stata inaugurata “LiberaMente”, una grande collettiva che raccoglie circa settanta artisti e quattro sezioni espositive: pittura, scultura, video e fotografia. Infine, nell’Anfiteatro della Villa Vecchia, prima grande serata di musica con l’artista Angelique Kidjo, la grande voce d’Africa. “Invasioni”, fino al 20 settembre, animerà il centro storico di Cosenza con spettacoli di altissima qualità. E se il buongiorno si vede dal mattino, questa del 2014 sarà davvero una grande edizione.

Potrebbero interessarti anche...