Cosenza: inaugurata la mostra di Justin Peyser


“Diaspora e stanzialità nella terra dei Bruzi”: questo il titolo della mostra dell’artista newyorchese Justin Peyser, inaugurata a Cosenza. Un’esposizione che nasce dalle contaminazioni e dalla storia delle forti influenze ebraiche che rappresentano la formazione di Peyser. La mostra di Peyser è suddivisa in due sezioni: la prima è una serie di opere esposte su corso Mazzini nell’area conclusiva del Mab, mentre la seconda include altre sei opere, esposte al pian terreno della casa comunale. La mostra di Justin Peyser nella città dei Bruzi terminerà nella Giornata della Memoria, il 27 gennaio, per ricordare le vittime dell’Olocausto, e darà modo di approfondire la conoscenza di una minoranza etnica presente a Cosenza fin dal XIII secolo, che, come ha ricordato Enzo Bilotti durante il suo intervento, è un passaggio che tutt’oggi viene testimoniato dal nome del quartiere U’ Cafaruni, da Cafarnao, centro dell’antica Giudecca.

Potrebbero interessarti anche...