Cosenza: inaugurata la 36ª Sagra dell’Uva e del Vino di Donnici


A Donnici, il popoloso borgo alle porte di Cosenza, il taglio del nastro ha dato il via alla 36ª edizione della Sagra dell’Uva e del Vino, un evento molto atteso dai calabresi e non solo, che fino a domenica allieterà con diverse proposte enogastronomiche e di spettacolo migliaia di visitatori. L’inaugurazione si è avvalsa della presenza di Loredana Pastore, Assessore comunale alla crescita economica urbana, Rosaria Succurro, Assessore al turismo e marketing territoriale, e Francesco Spadafora, consigliere comunale di maggioranza, espressione del territorio di Donnici. Nel corso delle tre giornate, protagonisti assoluti saranno i prodotti tipici locali e il vino di Donnici, che, grazie all’impegno dei produttori locali, ha varcato già da tempo i confini del territorio regionale. La sagra di Donnici rappresenta anche un forte attrattore turistico. Ed è per questo che la fortunata iniziativa “Cinque sensi di marcia”, promossa ormai da più di tre anni dall’Assessorato al turismo e marketing territoriale di Palazzo dei Bruzi, ha dedicato all’evento due appuntamenti straordinari: il primo in occasione dell’inaugurazione ed il secondo previsto per domenica. I numerosi partecipanti, spostandosi a bordo del bus Scopricosenza, hanno visitato una delle cantine più prestigiose di Donnici. Il percorso è proseguito con una visita guidata alle chiese del centro storico, per poi concludersi al luogo della sagra. Infine, è opportuno sottolineare che non serve raggiungere Donnici con la propria auto: la sagra è infatti servita dalle corse delle navette dell’Amaco.

Potrebbero interessarti anche...