Cosenza: in 26 su furgone e rimorchio, sequestrati cani da caccia

Con un’operazione congiunta del Corpo Forestale dello Stato, Polizia Stradale e Servizio Veterinario dell’ASP di Cosenza, sono stati sequestrati 26 cani da caccia. Durante un controllo mirato, la Polizia Stradale di Cosenza Nord ha intercettato un furgone con rimorchio che trasportava animali di dubbia provenienza. La pattuglia della Polstrada ha trovato all’interno dei mezzi 26 cani, in piccoli scomparti. Allertata la forestale e il servizio veterinario, si e’ poi scoperto che si trattava di cani da caccia di diverse razze: 19 segugi, 3 setter, 2 bracchi, 1 pointer, 1 terrier, di eta’ comprese tra i 5 mesi e i 7 anni. Quattro esemplari erano sprovvisti di microchip identificativo. Per la situazione di detenzione degli animali sono state contestate sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada e per la condizione dei cani, per un ammontare di circa 15.000 euro. Inoltre e’ stato disposto il fermo amministrativo del veicolo ed il sequestro cautelare degli animali. I cani sono stati poi affidati alle cure del canile sanitario di Cassano Ionio, tranne due che sono stati dati in custodia ai proprietari. Sono in corso indagini per accertare la provenienza degli animali.

Potrebbero interessarti anche...