Cosenza: il Teatro Rendano avvia la costituzione della biblioteca


Il Teatro “Rendano” ha avviato un percorso finalizzato alla costituzione della sua biblioteca e dell’archivio storico. Il primo atto di questo programma di catalogazione e di riordino dei materiali presenti all’interno del teatro di tradizione cosentino e di acquisizione di documenti provenienti anche da donazioni di privati, consiste nel posizionamento di due pannelli che raccolgono una sessantina di fotografie storiche, provenienti dal Fondo dell’ing. Pietro Tarsia, direttore dei lavori della ricostruzione del teatro, dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. La nascita di una Biblioteca del Teatro e di un archivio storico è stata voluta dal direttore artistico del “Rendano”, Lorenzo Parisi, che ha sposato con entusiasmo l’idea di Maria Carmela Ranieri, direttrice del Piccolo Coro del Teatro “Rendano” e che al teatro di tradizione ha dedicato di recente una ricerca musicologica. L’avvio della biblioteca e dell’archivio storico saranno possibili grazie ad una convenzione sottoscritta dal teatro comunale con il Servizio Bibliotecario Nazionale, che renderà fruibili i documenti anche online.

Potrebbero interessarti anche...