Cosenza, il sindaco Occhiuto prova il percorso per non vedenti


Il sindaco Occhiuto testa in prima persona con gli occhi bendati il percorso tattile per non vedenti.

Il sindaco Mario Occhiuto questa mattina ha effettuato in prima persona una simulazione, con tanto di benda sugli occhi e bastone, sul percorso tattile per non vedenti nel cuore di Cosenza.
Accompagnato da Pino Bilotti, presidente dell’Unione Ciechi del capoluogo bruzio, Occhiuto ha testato il percorso tattile e sonoro installato in tutto il centro cittadino, tra la curiosità della gente. 

“Con circa cinque chilometri di percorso tattile/sonoro – ha affermato Occhiuto – Cosenza diventa la città più accessibile d’Italia per le persone non vedenti. Si tratta di un risultato di cui siamo molto soddisfatti perché testimonia l’attenzione dell’Amministrazione alla vivibilità a cui tutti hanno diritto, indistintamente”.
Una curiosità: sotto il percorso tattile sono installati microchip che consentono tramite il bastone di ascoltare con una semplice app dal telefonino tutte le informazioni utili di tipo funzionale, culturale e commerciale.

Ufficio del Portavoce del Sindaco di Cosenza

Potrebbero interessarti anche...