Cosenza: il quartetto d’archi della Scala di Milano al Rendano

Applausi a scena aperta per la seconda serata della stagione lirico-sinfonica del Teatro Rendano di Cosenza. Di scena, questa volta, il prestigioso quartetto d’archi della Scala di Milano, che si è esibito in due straordinarie composizioni: la prima di Borodin e la seconda il quartetto di Borgiak soprannominato l’Americano. Anche nella seconda serata, come in tutta la stagione lirico sinfonica 2014, è stato il mito il tema ispiratore nella scelta del direttore artistico. La scelta dell’Amministrazione comunale e del direttore artistico anche questa volta è stata premiata dal consenso ampio e dall’alto gradimento espresso dal pubblico.

Potrebbero interessarti anche...