Cosenza: il Consiglio comunale discute dell’Amaco


E’ tornato a riunirsi il Consiglio comunale di Cosenza, per affrontare un lungo elenco di questioni all’Ordine del Giorno che, ad inizio seduta, ha subito delle modifiche nell’ordine di trattazione, su proposta del capogruppo di Forza Italia, Michelangelo Spataro. In prima battuta sono state trattate alcune pratiche già approvate all’unanimità nelle competenti commissioni consiliari e che quindi hanno registrato l’approvazione dell’aula senza alcun dibattito. Discussione molto partecipata, invece, sul punto, anch’esso anticipato, relativo all’azienda municipalizzata AMACO, all’analisi della sua situazione ed alle prospettive di rilancio. L’aula, al termine della discussione, ha approvato un documento, concordato dai gruppi, fatta eccezione per SEL. La votazione ha registrato 12 voti favorevoli, l’astensione del consigliere Raffaele Cesario, dell’UdC, ed il voto contrario del consigliere di SEL Giovanni Cipparrone. Ad inizio seduta, il Consigliere Cipparrone, sostenuto nella sua richiesta da altri colleghi, aveva avanzato una mozione per discutere dell’emergenza rifiuti. Ma, poiché l’argomento non era iscritto all’Ordine del Giorno, la discussione è stata rinviata.

Potrebbero interessarti anche...