Cosenza: il Consiglio comunale approva l’equilibrio di bilancio


Con 15 voti a favore, compreso quello del Sindaco Mario Occhiuto, e cinque contrari, il Consiglio comunale di Cosenza ha approvato le variazioni al bilancio 2019-2021 di assestamento generale e la salvaguardia degli equilibri di bilancio. L’assemblea ha approvato anche il Documento Unico di Programmazione ed ha preso atto della delibera della Corte dei Conti sulla situazione finanziaria. Il Consiglio ha, infine, dato il via libera anche al regolamento concernente la trasformazione in proprietà delle aree concesse in diritto di superficie e rimozione dei vincoli e delle limitazioni di godimento su alcune aree concesse in diritto di proprietà ed ha approvato lo schema di convenzione relativo alla costituzione del diritto di superficie a favore della Parrocchia di Cristo Re su un terreno di proprietà comunale. In apertura di seduta, è stato approvato all’unanimità, prima di passare alla trattazione delle pratiche di bilancio, il regolamento per la disciplina dell’impianto di videosorveglianza comunale. La discussione sulle pratiche di bilancio è stata aperta dalla relazione del dirigente del settore, Giuseppe Nardi, che ha specificato che le variazioni del bilancio di previsione 2019-2021 determinano un disavanzo (sul 2019) di circa 11 milioni e mezzo. Tale disavanzo troverà copertura nell’esercizio corrente per 2 milioni circa e per la rimanente somma di 9 milioni e mezzo, tra il 2020 e il 2021. La manovra, le cui dinamiche seguono quanto richiesto dalla Corte dei Conti, trova copertura attraverso fondi già previsti nel bilancio 2019, per 9 milioni di euro, incrementi di entrata e riduzioni di spesa, nonché accensione di mutui per finanziare i debiti fuori bilancio parte capitale.

Potrebbero interessarti anche...