Cosenza: i parchi letterari utili per lo sviluppo del territorio


“I parchi letterari come catalizzatori culturali per lo sviluppo del territorio”: su questo tema si è discusso alla Confindustria di Cosenza, su impulso della società Dante Alighieri e dell’Associazione Parchi Letterari. L’iniziativa, patrocinata dalla Provincia di Cosenza, parte da un’idea, rilanciata dalla Fondazione “Francesco Solano” e dalla sezione di Albanologia dell’Unical, di creare un parco letterario intitolato a Girolamo De Rada, una delle figure più insigni del romanticismo in ambito europeo ed esponente della comunità arbereshe. Un parco culturale che potrebbe anche aprire, attraverso la letteratura, la musica ed altre forme d’arte, come l’iconografia, un nuovo canale di dialogo e di scambi con i Balcani.

Potrebbero interessarti anche...