Cosenza: i 110 anni della Bcc Mediocrati


La Banca di Credito Cooperativo Mediocrati compie 110 anni. Tra le pochissime banche ultracentenarie attive a sud di Roma, e unica in Calabria, la Bcc Mediocrati affonda le sue radici più antiche nella Cassa Rurale di Bisignano, fondata nel 1906 su impulso di Don Carlo De Cardona. Tante le iniziative messe in campo per festeggiare questi 110 anni di storia, tra cui l’inaugurazione di una scultura di Silvio Vigliaturo, posizionata davanti al Centro Direzionale della banca, e un raduno bandistico. Le celebrazioni per i 110 anni della Bcc Mediocrati hanno visto il loro clou nel convegno, ospitato nel teatro Rendano di Cosenza, sul tema “110 anni di valore al tempo dell’Unione Bancaria e della Riforma”. In questo momento di crisi, una banca in salute che raggiunge questo traguardo è davvero da apprezzare, soprattutto in Calabria. Per questi 110 anni di attività, la Bcc Mediocrati ha previsto anche uno spettacolo teatrale sulla vita di Don Carlo De Cardona, promosso dal Club Giovani Soci al teatro Morelli, e un concerto-tributo a Fabrizio De Andrè. Infine, domenica, alle ore 18.00, nella Cattedrale di Bisignano, la Santa Messa officiata da Mons. Salvatore Nunnari.

Potrebbero interessarti anche...