Cosenza: un grosso incendio distrugge il campo Rom


Un grosso incendio ha interessato il campo Rom di Cosenza, in contrada Vaglio Lise. Distrutte una quarantina di baracche, nelle quali vivevano i nomadi. Ignote le cause del rogo, che sembrerebbe comunque accidentale. Per fortuna non ci sono stati feriti, in quanto gli occupanti delle baracche, fatte di legno e cartone, sono riusciti tutti a mettersi in salvo. Sul posto si è recato anche il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, che ha effettuato un sopralluogo con le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Non è la prima volta che il campo, che ospita un migliaio di persone, è interessato da incendi.

Potrebbero interessarti anche...