Cosenza: gli ori di Marco Manna a maggio a Messina

Quattro giorni dedicati all’arte, alla cultura, al turismo e allo spettacolo e che daranno spazio anche alle opere di un giovane orafo cosentino. L’evento si svolgerà dal 14 al 17 maggio a Messina. “Unità ed identità italiana nei valori europei dell’arte e della cultura”, promosso dall’assessorato provinciale alle Politiche Culturali di Messina e da EuropClub, vedrà diversi artisti arrivare nella città dello Stretto da tutta Europa. Il progetto mira a legare arte e turismo. Durante la manifestazione ci saranno collettive di artisti internazionali e locali, momenti di spettacolo e di approfondimento culturale. Previsti inoltre tre importanti momenti inseriti nell’ambito della ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia: la presentazione del progetto “Casaorg”, che si rivolge ai bambini bisognosi; l’evento “L’arte e la cultura unisce i popoli”, con la presentazione della traversata di solidarietà prevista per il mese di luglio tra le isole Eolie e il Marocco; infine, un appello a favore dell’infanzia. Nel corso della kermesse si svolgerà la seconda edizione del “Premio Internazionale d’arte Europclub Regione Sicilia”. Quest’anno le corone d’alloro saranno realizzate da un calabrese, il giovane orafo cosentino Marco Manna. Verranno consegnate al pittore surrealista ungherese Istvan Horkay, al poeta argentino Carlos Sanchez e all’attrice italiana Caterina Verteva.

Potrebbero interessarti anche...