Cosenza: falsi valori bollati, operazione del Corpo Forestale


Agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno effettuato perquisizioni presso numerose rivendite di valori bollati, nei comuni di Cosenza e Rende. L’operazione, scaturita da indagini sulla falsificazione e vendita di valori bollati, è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Cosenza e condotta dalla sezione di polizia giudiziaria del Corpo Forestale e dal Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale. Impegnato personale del Comando Provinciale e dei Coordinamenti Territoriali della Sila e del Pollino, con la collaborazione del personale dell’Agenzia delle Entrate di Cosenza. L’attività di controllo ha portato al sequestro di valori bollati che venivano falsificati con metodi molto sofisticati. In particolare, marche da bollo del valore reale di 20 centesimi di euro, venivano falsificate e vendute come marche da 16 euro, con notevole guadagno. Le indagini sono tuttora in corso.

Potrebbero interessarti anche...