Cosenza: false fatture e truffa a Regione Calabria, 5 denunce


Cinque persone denunciate, un’imbarcazione da 200.000 euro e quattro immobili a Roma sequestrati: sono i numeri di un’operazione della Guardia di Finanza della Compagnia di Paola e della Tenenza di Amantea, che ha scoperto false fatture per nove milioni di euro usate per truffare la Regione Calabria e la Provincia di Cosenza. Eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip del Tribunale di Paola nei confronti di due persone residenti nelle Province di Cosenza e di Roma. Il sequestro costituisce il completamento di un precedente provvedimento già eseguito dalle Fiamme Gialle a luglio 2017 su 77 immobili, prevalentemente terreni, e su 16 rapporti finanziari. Una parte delle false fatture è stata utilizzata come giustificativo di spesa nell’ambito di un progetto di formazione professionale per l’apprendistato denominato “Addetto al ricevimento” e per alcuni corsi di formazione.

Potrebbero interessarti anche...