Cosenza: allarme evasione, poi ritrovato detenuto

Un detenuto di nazionalità italiana era stato dato per evaso dal carcere di Cosenza, ma invece era solo nascosto in un luogo diverso dalla sua cella. Al momento non sono note le sue generalità. Quando ci si è accorti della sua scomparsa, è subito scattato l’allarme per le forze dell’ordine, che hanno cominciato le ricerche sul territorio. Poi gli agenti della polizia penitenziaria lo hanno trovato nascosto in una stanza dell’infermeria. L’uomo sta scontando una pena di poco più di due anni per tentato omicidio.

Potrebbero interessarti anche...