Cosenza: evasione fiscale, sequestrati beni per 4,5 milioni


La Guardia di Finanza di Cosenza ha eseguito un sequestro per oltre 4,5 milioni di euro nei confronti di due persone, accusate di evasione di imposte sui redditi e sull’Iva. I finanzieri del nucleo di polizia tributaria hanno sottoposto a sequestro undici conti correnti e sei rapporti bancari, titoli, certificati di deposito, quote societarie e 44 automezzi. L’indagine fiscale ha consentito di smascherare una ditta che formalmente operava nel settore agricolo, mentre, di fatto, era dedita alla commercializzazione di prodotti energetici denaturati per uso agevolato. Due persone sono state denunciate alla Procura di Castrovillari per omessa dichiarazione dei redditi e Iva e distruzione e occultamento di scritture contabili.

Potrebbero interessarti anche...