Cosenza: estorsione a commerciante, arrestati due pregiudicati


La squadra mobile di Cosenza ha arrestato, ieri sera, due persone per estorsione. Si tratta di Francesco Pirola, 60 anni, e Francesco Greco, 50 anni, pregiudicati e legati ad uno dei clan storici cosentini, quello dei Perna. I due, nei giorni scorsi, erano stati notati mentre discutevano animatamente con il titolare di un esercizio commerciale. Atteggiamento che ha insospettito gli uomini della squadra mobile, che li hanno tratti in arresto dopo che avevano incassato una tangente di 300 euro. La polizia ha poi trovato altri 500 euro nella loro disponibilità, probabili provento di un’altra estorsione. Francesco Pirola era stato scarcerato nello scorso mese di agosto e in passato e’ stato coinvolto nelle operazioni Missing e Garden, effettuate contro le cosche della ‘ndrangheta di Cosenza. Francesco Greco, originario di Mendicino, ha invece precedenti per armi.

Potrebbero interessarti anche...