Cosenza: è partito il Giro della Luce

Appuntamento all’alba, davanti alla sede del Coni di Cosenza. Si preparano le bici, si controllano le auto al seguito e si discutono i dettagli della giornata. E poi, naturalmente, le foto di rito. Sono tutti amici e appassionati di ciclismo, i partecipanti al primo “Giro della Luce”, un vero e proprio giro ciclistico “per percorrere la strada dell’onestà”. Attraverseranno tutta la Calabria, toccando alcuni punti significativi in cui si sono avuti episodi legati ad efferate azioni della criminalità organizzata. Come, a Crotone, il campetto dove fu ucciso il piccolo Dodò Gabriele o la visita ai sindaci minacciati dalla ‘ndrangheta. “Il Giro della Luce” sarà un viaggio che si snoderà in tre tappe. Ed eccoci al momento della partenza. Prende corpo l’idea promossa dalla Commissione regionale contro la ‘ndrangheta e dall’Associazione Ciclistica Luzzese. Ma non solo. Sabato pomeriggio la conclusione del “Giro della Luce”, con il ritorno al punto di partenza.

Potrebbero interessarti anche...