Cosenza e Dinami: anziani aggrediti e derubati in casa


Un anziano di 78 anni, che abita nel centro storico di Cosenza, è stato, la notte scorsa, aggredito e malmenato da sconosciuti, che sono penetrati nella sua abitazione. L’anziano, che vive da solo, in una casa fatiscente, ha dichiarato alla polizia che, alla fine del pestaggio, gli sono stati rubati circa 800 euro e 4 orologi, che l’uomo aveva in casa. La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118, ma non versa in gravi condizioni. Sul caso ha avviato le indagini la squadra mobile di Cosenza. Un caso analogo è accaduto a Dinami, nel vibonese, dove due persone, mascherate con passamontagna, hanno compiuto una rapina, ieri sera, ai danni di una coppia di anziani coniugi, dopo essersi introdotti nella loro abitazione. Le vittime della rapina hanno 92 e 82 anni. I rapinatori, per introdursi in casa degli anziani, hanno seguito un nipote della coppia e sono entrati quando lui ha aperto la porta. I due hanno aggredito la coppia e si sono poi impossessati di circa 3000 euro, che erano custoditi in un cassetto, allontanandosi poi a bordo di un’automobile.

Potrebbero interessarti anche...