Cosenza: due incidenti mortali a Ferragosto, vittime due giovani


E’ di due morti il bilancio del Ferragosto sulle strade del cosentino. La prima vittima si è registrata sulla strada statale 107 Silana-Crotonese, all’altezza di Rende. Uno scontro frontale tra due vetture, che ha anche provocato il blocco dell’arteria per diverse ore, ha inizialmente provocato tre feriti. Il più grave, un giovane di 22 anni, Antonio Vetere, è poi morto nell’ospedale di Cosenza a causa delle sue condizioni. Un altro grave incidente si è verificato a Praia a Mare, dove un centauro di 25 anni, Giovanni Libertino, è morto nello scontro tra la sua moto e un’auto con a bordo tre persone. Il conducente della vettura, di origini campane, è rimasto ferito in modo non grave. La vittima, residente nella cittadina del tirreno cosentino, è deceduta sul colpo. La moto, dopo l’impatto molto violento, è rimasta incastrata sotto la vettura ed è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco.

Potrebbero interessarti anche...