Cosenza: dopo 32 anni è ora del processo Bergamini

In aula, interdetta alle telecamere, c’era anche l’unica imputata nel processo, l’ex fidanzata di Denis Bergamini, Isabella Internò. Viso nascosto da occhiali e mascherina. La prima udienza del giudizio, che arriva a 32 anni dai fatti, mai chiariti, della morte del calciatore, ha registrato la richiesta di annullamento, presentata dalla difesa e rigettata dal Tribunale. Saranno circa 200 i testimoni da sentire. Il legale della famiglia Bergamini, alla fine dell’udienza, esprime soddisfazione. Gli avvocati della difesa hanno preferito non parlare. Invece registriamo la dura presa di posizione del nipote di Denis Bergamini, che porta il suo stesso nome. Scaramucce in aula tra difesa e accusa, quando quest’ultima ha fatto analogie con il caso Cucchi. Fissato il fitto calendario delle udienze: ben 12 fino a fine febbraio. La prossima il 25 novembre.

Potrebbero interessarti anche...