Cosenza: Curia, inaugurata la mensa dei poveri

Si chiama “Casa Nostra” e sarà un luogo dove trovare un pasto caldo, un servizio di ambulatorio medico, assistenza legale, il servizio di doccia e lavanderia e un centro d’ascolto. Ma anche uno spazio per la preghiera e la possibilità, per gli stranieri, di imparare l’italiano. La mensa dei poveri è nata in un’ala della Curia Arcivescovile di Cosenza, proprio accanto all’appartamento del Vescovo. L’iniziativa è stata curata dalla Caritas Diocesana e vi opereranno le suore e una cinquantina di volontari, che accoglieranno i senzatetto. L’idea di fondare una “Casa Nostra” nacque quando era vescovo della città Mons. Nunnari.

Potrebbero interessarti anche...