Cosenza: controlli sanitari, 9 imprese ittiche sequestrate

Ci sono anche nove aziende che operano nel settore ittico, lavorazione e commercializzazione del pesce della provincia di Cosenza, tra le 46 strutture sequestrate nell’ambito dell’operazione nazionale effettuata dai NAS dei carabinieri sulla filiera agroalimentare. Riscontrate migliaia di irregolarità e carenze igienico sanitarie. Sequestrate anche ottocento tonnellate di prodotti ittici, lattiero-caseari, carne, prodotti da forno e cereali, bibite e bevande senza certificati di tracciabilità, lavorati o custoditi in locali in pessime condizioni igienico-sanitarie, scaduti o alterati, per un valore di oltre un milione di euro.

Potrebbero interessarti anche...