Cosenza: Cons. comunale, Ministero Interno approva ipotesi bilancio riequilibrato

Il Ministero dell’Interno ha approvato l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato del Comune di Cosenza per gli anni 2020/2022. L’annuncio è arrivato nel corso del Consiglio comunale. Ora la procedura prevede che il Consiglio torni in aula entro 30 giorni per l’approvazione definitiva. In apertura, l’assise, riunitasi sia in presenza che in videoconferenza, ha ricordato Giuseppe Carratelli, che è stato per due volte sindaco della città. Il consigliere Damiano Covelli ha poi chiesto la convocazione di una seduta straordinaria aperta del Consiglio comunale per discutere dei progetti di interesse del territorio in riferimento ai fondi del Recovery plan destinati all’alta velocità ferroviaria, che dovrebbe toccare anche Cosenza. Il sindaco Mario Occhiuto ha reso noto di aver scritto una lettera al Ministro per le Infrastrutture e i trasporti Enrico Giovannini e al Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna proprio su questo argomento. Via libera, poi, dall’assemblea di Palazzo dei Bruzi per la ratifica delle variazioni di bilancio per sostenere l’ospedale da campo di Vaglio Lise, concedere contributi per la messa in sicurezza di edifici e territorio e incamerare contributi concessi per infrastrutture sociali e il completamento del parco urbano. Approvato anche il regolamento per la disciplina del canone unico di concessione del suolo pubblico e per l’esposizione pubblicitaria. L’assemblea ha approvato poi il regolamento per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio, destinati ai mercati. Confermate per l’anno 2021 le aliquote delle imposte e tasse locali. Si è discusso, infine, di come l’Asp di Cosenza ha affrontato l’emergenza pandemica, del ripristino del senso unico su Piazza Bilotti e della situazione lavorativa degli ex dipendenti ADISS, impegnati nell’assistenza agli anziani e ai disabili.

Potrebbero interessarti anche...