Cosenza: “Confluenze”, il centro storico rivive

Piazze, strade e vicoli del centro storico di Cosenza da qualche giorno, e per un’intera settimana, ospitano i “Beni suonati” e i “Beni parlati” di “Confluenze – Festival delle Invasioni 2017”. Ogni sera un programma intenso e variegato, che dalle 21,00 fino a mezzanotte inoltrata propone numerosi ospiti, offrendo suggestioni artistiche per tutti i gusti e tutte le età. Uno degli eventi di punta, particolarmente atteso ed apprezzato, è stato quello, in piazza Duomo, con la conversazione matematico-sonora “La musica dei numeri”, che ha visto sul palco Piergiorgio Odifreddi e il musicista Roberto Cognazzo impegnati in una conferenza spettacolo che ha alternato l’esecuzione di brani musicali alle spiegazioni della loro storia e della loro composizione in chiave matematica. Alla conversazione matematico-sonora ha fatto seguito, in Piazza Parrasio, il recital pianistico di Giuseppe Maiorca. In Largo Antoniozzi, poi, ancora musica con la coppia italo-americana “Sara and Kenny”, un duo che, come loro stessi affermano, crea “un rapporto dolce con nient’altro che le voci espressive e le chitarre”. Ogni sera, fino a sabato, una vera e propria staffetta artistica animerà il centro storico di Cosenza. Visti i risultati in termini di presenze e di consensi, tutto questo si sta rivelando un modo efficace per riportare la vita nella città antica.

Potrebbero interessarti anche...