Cosenza: conclusa la Primavera del Cinema Italiano 2013

Gran finale al teatro Rendano di Cosenza per la settima edizione de “La Primavera del Cinema italiano – Premio Federico 2°”. Un evento ormai consolidato e di grande successo. Le pellicole in concorso sono state 7 e ad aggiudicarsi il Premio Federico 2° è stato il film di Ettore Scola “Che strano chiamarsi Federico”, che vede protagonista il giovanissimo attore Tommaso Lazotti. Tra i veterani del festival, presente ancora una volta il regista Mimmo Calopresti, nell’insolita veste di scrittore. La serata di gala è stata conclusa sulle note sublimi del grande Maestro, Premio Nobel, Nicola Piovani e i suoi indimenticabili brani e colonne sonore.

Potrebbero interessarti anche...