Cosenza: conclusa la Festa delle Invasioni


Nel suggestivo scenario del centro storico di Cosenza si è conclusa la Festa delle Invasioni, l’evento più rappresentativo dell’estate cittadina. Ospite d’onore della serata il Console Generale degli Stati Uniti d’America, Donald Moor. Invasioni quest’anno, grazie al fortunato incontro con il Peperoncino Jazz Festival, ha regalato cinque serate all’insegna del grande jazz internazionale. Dopo due tappe ambientate nella nuova location cittadina del Lungofiume e i concerti-evento nella Villa Vecchia, capitanati dai pianisti Uri Caine e Brad Mehldau, la conclusione è stata affidata ad un altro concerto di grandissima importanza, che ha visto sul palco l’incontro fra i The Bad Plus e Joshua Redman. Ethan Iverson al piano, Reid Anderson al contrabbasso e David King alla batteria, sono i componenti dei The Bad Plus, da diversi anni uno dei gruppi più particolari e di successo della scena jazzistica mondiale. Definiti “iconoclasti musicali” e “geni e attori in egual misura”, i The Bad Plus con la loro musica sono riusciti a raffigurare, nella cornice di una delle più classiche formazioni del jazz (il trio piano, contrabbasso e batteria), lo spirito della postmodernità. Ospite d’eccezione della serata conclusiva di Invasioni è stato poi il sassofonista Joshua Redman, da diversi anni una stella di prima grandezza della scena jazzistica mondiale.

Potrebbero interessarti anche...