Cosenza: concerto per violino al teatro Rendano

Il terzo appuntamento della stagione lirico-sinfonica del teatro “Rendano” di Cosenza è stato con il Concerto Sinfonico che ha avuto come special guest il violinista di origine russa Pavel Berman, uno tra i musicisti più virtuosi al mondo. Pavel Berman ha partecipato all’esecuzione del concerto per violino e orchestra opera 64 di Mendelssohn con uno Stradivari, il Conte de Fontana 1702, una vera e propria rarità ed uno dei pezzi più belli e più pregiati al mondo, messo a disposizione dalla Fondazione “Pro Canale” di Milano, che vanta un’importante collezione di strumenti ad arco dati in prestito ai giovani solisti e alle prime parti delle grandi orchestre. Il programma della serata è stato completato dalla Sinfonia n. 9 opera 95 di Antonin Dvorak, meglio conosciuta come Sinfonia “Dal Nuovo Mondo”. A dirigere l’Orchestra del Teatro “Alfonso Rendano” è stato il maestro Luca Ferrara, già sul podio del teatro Rendano in occasione dell’opera “Il Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini, che ha inaugurato, il 21 novembre scorso, la stagione lirica.

Potrebbero interessarti anche...