Cosenza: Comune, un riconoscimento per Donata Bergamini

L’inchiesta sulla morte del calciatore del Cosenza Denis Bergamini, scomparso in un incidente molto sospetto nel novembre del 1989, è stata riaperta e va avanti. Il merito va alla caparbietà della sua famiglia, che non ha mai creduto all’ipotesi del suicidio. La Commissione Cultura del Comune di Cosenza ha voluto dare un riconoscimento alla sorella di Denis. Donata Bergamini è contenta di questo riconoscimento, che arriva da una città che ha voluto molto bene a suo fratello. Dell’inchiesta, Donata Bergamini non vuole parlare. Ma crede che ci saranno delle sorprese. E che la verità verrà alla luce.

Potrebbero interessarti anche...