Cosenza: Comune, sempre più apprezzato il Festival delle Invasioni


Grande successo di pubblico, a Cosenza, per il Festival delle Invasioni 2019. Un’edizione ricca di spettacoli per tutti i gusti musicali. Nella terza serata, il primo a salire sul grande palco di piazza XV Marzo è il violista-astronauta Andrea Casta, l’artista che, con il suo violino dall’arco fluorescente, trasforma la musica classica in musica elettronica, in un viaggio in cui esalta la bellezza dello spazio, della luna e delle stelle. Andrea Casta. con la sua musica techno e house. in questi giorni ha realizzato il primo videoclip all’interno degli spazi di uno dei simboli della città di Cosenza: il Planetario. Il passaggio di testimone nella lunga notte di musica cosentina è poi toccato all’eclettico trapper Achille Lauro, che, davanti ad un pubblico di giovanissimi in delirio, ha cantato i brani che in poco tempo gli hanno fatto scalare tutte le classifiche musicali. Stasera sarà di scena la poesia in musica di Raphael Gualazzi, mentre domani chiuderà la settimana dei “Beni suonati” di Invasioni 2019 l’attesissimo concerto di Calcutta.

Potrebbero interessarti anche...