Cosenza: Comune, sabato inaugurazione del planetario


Il prossimo sabato, all’imbrunire, intorno alle 19,30, l’Amministrazione comunale di Cosenza, guidata dal sindaco Mario Occhiuto, consegnerà alla città e alla Calabria il Planetario più imponente e innovativo d’Italia. Intanto sono già state programmate una serie di attività per il mese di aprile. Un ciclo di conferenze scientifiche e lectio magistralis anticiperanno, infatti, l’apertura a pieno regime che sarà il prossimo mese di giugno per il pubblico e da settembre per le scuole. Il Planetario sarà intitolato all’astronomo cosentino rinascimentale Giovan Battista Amico, mentre la piazza antistante, che è in fase di procedura d’appalto, prenderà il nome dell’astrofisico Stephen Hawking, recentemente scomparso. Va sottolineato che questo avveniristico progetto, per architettura e contenuti, era stato pensato nel 2002 ma solo adesso vede la luce. La serata inaugurale prima e dopo il taglio del nastro sarà accompagnata da uno spettacolo di luci, musica, teatro e colori. Il sindaco Occhiuto invita tutti i cosentini, i calabresi e i visitatori “a partecipare a questo momento di festa collettiva che restituisce un altro pezzo di città alla vita e alla fruizione sociale”. Infine, per godere appieno della cerimonia di sabato, si consiglia di arrivare nella zona a piedi o utilizzando il servizio specifico dell’Amaco, essendo l’area inibita alle autovetture. Il ponte di Calatrava sarà un bel punto d’osservazione e per l’occasione sarà parzialmente chiuso al traffico veicolare.

Potrebbero interessarti anche...